S.PELLEGRINO SAPORI TICINO: UN COMPLEANNO CON LE STELLE

Location esclusive, menù da sogno e chef stellati: sono questi i tre ingredienti di S.Pellegrino Sapori Ticino, la manifestazione enogastronomica che si tiene da 10 anni nei migliori ristoranti della Svizzera italiana. Foto ufficiale mailProprio in occasione di questo compleanno speciale, gli organizzatori hanno deciso di festeggiare invitando chef rigorosamente tre stelle Michelin. Una scelta che rende la kermesse ticinese ancora più unica e senza eguali: 24 appuntamenti in totale tra maggio e giugno, tra cui 10 cene tristellate, per un totale di 60 stelle Michelin.

Da infatti 10 anni, infatti, S.Pellegrino Sapori Ticino, manifestazione ideata da Dany Stauffacher, unisce il meglio dell’alta cucina della svizzera italiana con chef ospiti d’eccezione: un mix di tradizione e sperimentazione culinaria. Durante le cene, in programma ogni anno a maggio e giugno, i sapori del Ticino incontrano altri influssi e suggerimenti provenienti dal resto del mondo.

In questo 2016 stellare gli appuntamenti cominceranno il primo maggio con la serata di apertura, presso l’Hotel Splendide Royal di Lugano, dove Domenico Ruberto ospiterà i colleghi Nenad Mlinarevic del restaurant Focus del Park Hotel Vitznau, Heiko Nieder  del The Restaurant del The Dolder Grand di Zurigo e Thomas Neeser del Grand Hôtel Du Lac di Vevey e si concluderanno il 19 giugno presso la Grand Hotel Eden di Lugano con il menù a cura di Pierre Andre Ayer di Les Pérolles e Alain Bächler, Stéphane Décotterd, e Pierrick Suter. Nel mezzo le dieci cene animeranno i ristoranti più famosi del Ticino dei migliori chef dell’alta cucina internazionale.

L’Italia non mancherà all’appello: l’8 maggio presso l’Hotel Eden Roc di Ascona, lo chef Salvatore Frequente ospiterà Massimo Bottura dell’Osteria Francescana di Modena. Il giorno dopo invece, il 9 maggio, nelle storiche e raffinate sale di Villa Principe Leopoldo, lo chef di casa Dario Ranza sarà accanto ad Annie Feolde, Riccardo Monco, Alessandro della Tommasina dall’Enoteca Pinchiorri di Firenze. Il 16 maggio, la cucina fatta di sperimentazione e tradizione abruzzese di Niko Romito incontrerà Andrea Bertarini, chef di Conca Bella Enoteca Ristorante Hotel, di Vacavallo. Infine il 30 maggio i fratelli Cerea, del Da Vittorio di Brusaporto saranno protagonisti insieme a Eros Picco del The View di Lugano.

Un programma davvero ricco questo della X edizione di S.Pellegrino Sapori Ticino, che rende la manifestazione tappa obbligatoria per gli amanti dell’alta cucina e per chi desidera provare dal vivo la massima espressione della cucina ticinese.

Informazioni al sito: http://www.saporiticino.com/

SAPORI_TICINO_programma_ITA - bassa