Pasta, pasta e ancora pasta: tutto il mondo celebra il simbolo dell’Italia a tavola Il World Pasta Day dell’alimento “universale”: pastai e chef doneranno 3 milioni di piatti. E i pastifici italiani aprono le porte degli stabilimenti. Festeggiamenti in ogni Paese con testimonial d’eccezione: per l’Italia Antonino Cannavacciuolo

CM COMUNICAZIONE | Pasta, pasta e ancora pasta: tutto il mondo celebra il simbolo dell’Italia a tavola

Un ingrediente universale: il suo sapore si lega con facilità a diversi prodotti – pesce, verdure, formaggi, carni – e stili di cucina del mondo, il costo è accessibile, la produzione sostenibile, non trova preclusioni sulle tavole di popoli delle diverse religioni, si sposa anche a scelte vegetariane e vegane. La pasta è l’alimento democratico per eccellenza e quest’anno per celebrarla è stata scelta la città di San Paolo, in Brasile, capitale 2017 del World Pasta Day promosso dall’Ipo – International Pasta organisation.

Continua su : http://www.repubblica.it/sapori/ di Eleonora Cozzella