Milano, al via la Fall Design Week: oltre 80 convegni, mostre e installazioni Per tutti gli amanti del design e dell’architettura un’occasione per discutere e confrontarsi sulle nuove tendenze della progettazione e sul futuro della manifattura. Coinvolte diverse zone, musei e palazzi della città

CM COMUNICAZIONE | Milano, al via la Fall Design Week: oltre 80 convegni, mostre e installazioni

Appuntamento imperdibile per tutti gli amanti del design e dell’architettura: dal 7 al 15 ottobre torna la Milano Fall Design Week, alla sua seconda edizione. Oltre 80 tra incontri, convegni, workshop, mostre e installazioni per discutere e confrontarsi sulle nuove tendenze della progettazione e sul futuro della manifattura. Si parte in realtà già venerdì 6 ottobre con Studiolabo che presenta Brera Design Days – Progetto e innovazione tra digitale e territorio: 60 appuntamenti, 20 spazi, 9 mostre, oltre 100 ospiti per indagare le relazioni del design con tecnologia, empatia, progettazione smart, industria 4.0, grafica, gaming. Tra gli ospiti, gli architetti Stefano Boeri e Cino Paolo Zucchi, i designer Marc Sadler, Lorenzo Palmeri, Giulio Iacchetti, il Direttore Generale della Pinacoteca di Brera James Bradburne, il cantautore Eugenio Finardi.

Dal 9 al 17 ottobre, gli spazi del Museo della Scienza e della Tecnica ospiteranno ADI Design Index 2017, la mostra che vede protagonisti i migliori prodotti di design lanciati nel corso del 2016: dall’arredamento ai mezzi di trasporto, dagli strumenti per il lavoro ai materiali innovativi, dagli oggetti personali alla grafica. I prodotti, selezionati da oltre cento esperti in tutta Italia, fanno parte della preselezione per il prossimo premio Compasso d’Oro ADI, il più celebre premio del design italiano. Anche il Dipartimento e la Scuola di Design del Politecnico di Milano saranno presenti alla Fall Design week con tre appuntamenti: ‘Ouverture-TimeSpace-Cronotopi Design’ il 9 ottobre presso lo Spirit de Milan, dove ospiti nazionali e internazionali introdurranno alcune riflessioni sulla relazione tra tempo e spazio legata ai New Interiors, agli aspetti  Ephemeral and Temporary del progetto contemporaneo e all’affermazione dei nuovi Landscape urbani.

Il 10 ottobre gli spazi di Base Milano ospiteranno “Design dei Servizi: facciamo il punto! Otto sfide per il prossimo futuro”, il talk che metterà a confronto mondo accademico, aziendale e della consulenza sul tema del design dei servizi con otto sfide progettuali che anticiperanno i contenuti affrontati durante la conferenza internazionale ServDes2018, prevista al Politecnico di Milano a giugno 2018. Con la mostra ‘Design+Eat=Spaces in NoLO’ il mercato comunale coperto di Viale Monza 54 diventerà luogo di confronto su possibili scenari legati alla produzione, vendita e consumo di cibo nel quartiere di NoLo (Nord Loreto) con 8 progetti sviluppati da 30 studenti internazionali della laurea magistrale in Interior Design. Per questa seconda edizione Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte e 5VIE art+design rinnovano la loro collaborazione con un inedito dialogo tra i maestri artigiani, clienti, collezionisti e mecenati. Importanti atelier apriranno le loro porte per accogliere appassionati e curiosi, raccontando le bellezze dell’alto artigianato meneghino.
La Triennale di Milano aprirà i suoi spazi per Touchpoint, appuntamento promosso da Leftloft dedicato alle visioni e alle contaminazioni del design. L’evento si apre la sera del 12 ottobre, presso il Teatro dell’Arte, con la première del film di Leftloft “Design is a Verb”. In programma anche una serie di Design Talk con Chris  Moody (Wolff Olins), Erik Kessels (KesselsKramer) e – nell’ambito “Re-think! Service Design Stories”, in collaborazione con POLI.design -Giulio Quaggiotto, advisor per l’innovazione del Prime Minister’s Office degli EAU. Il resto del programma su repubblica.it.

(Fonte: repubblica.it)