Lo chef stellato Alain Ducasse presenta Wikipedia del Gusto Arriva sul web l’enciclopedia gastronomica

CM COMUNICAZIONE | Lo chef stellato Alain Ducasse presenta Wikipedia del Gusto

Nasce una ‘Wikipedia del Gusto’, interamente dedicata alla gastronomia e porterà la firma dello chef stellato Alain Ducasse. L’enciclopedia nasce dalla collaborazione dello chef e del gruppo internet Webedia, proprietario di Fimalac (che ha acquistato di recente anche il sito di cucina «750 grammi»).

A partire da maggio, la pubblicazione online dello chef-imprenditore francese proporrà ricette di cucina per principianti ma anche per grandi chef, con informazioni sui prodotti, consigli per i produttori e i loro stabilimenti, aggiornati costantemente. L’accesso sarà misto: la maggior parte delle informazioni sarà gratuita, mentre per i contenuti prodotti dai grandi chef (ricette e video) bisognerà pagare un abbonamento mensile di 5 euro.

Tutto sarà costantemente aggiornato e prevede la collaborazione di una cinquantina di chef del gruppo Ducasse, un insieme di 1400 impiegati che supervisionano 20 ristoranti nel mondo (tra cui la «Trattoria Toscana» nella tenuta La Badiola della famiglia Moretti, a Castiglione della Pescaia, l’unico italiano), organizza corsi, pubblica libri e sviluppa assieme all’agenzia spaziale europea il cibo per gli astronauti.

Lo scopo è quello di raggiungere un tetto minimo di utenti, tra i 15.000 e i 20.000 abbonati, che porterebbero, alla fine dell’anno, ad una soglia di circa un milione di euro, cifra che verrà distribuita tra gli chef e Webedia.

Se il sito accoglierà anche la pubblicità degli sponsor, tuttavia, si tratterà solo di un quarto dei ricavi, sostenendo l’idea dell’autofinanziamento fino ad un’espansione su scala internazionale.